Cabina doccia in camera da letto: consigli e proposte

Cabina doccia in camera da letto: consigli e proposte
Box doccia ad anta scorrevole angolare in camera da letto

Tra gli ultimi trend living del momento, quello di creare un bagno con cabina doccia direttamente in camera da letto, è tra i più seguiti. Scopriamo insieme il perchè 👇

Cabina doccia in camera da letto: le dimensioni

Quando si opta per un bagno in camera da letto, bisogna considerare innanzitutto gli spazi. Lo spazio disponibile farà la differenza tra la separazione degli ambienti e la loro unione.

 

Una delle soluzioni che più si utilizzano è quella di sottrarre superficie utile alla stanza per poter ricavare lo spazio minimo necessario per ricavare il bagno. Questa è una soluzione in cui bagno con cabina doccia in camera da letto e camera da letto vera e propria convivono amabilmente.

 

È possibile come seconda opzione, costruire due luoghi separati, lasciati comunicare solamente da un’apertura nel muro o una parete divisoria. Questa è una soluzione che non toglie spazio alla camera da letto, ma la amplia e la arricchisce.

 

In un progetto di camera da letto con bagno, quando la situazione pre-esistente lo permette, è sempre bene fare una verifica preliminare sugli spazi minimi di cui il nostro bagno necessita. Una cabina doccia in camera da letto ha bisogno infatti di un luogo con superficie minima dove poter organizzare camera da letto e mobili da bagno essenziali.

Box doccia walk-in semicircolare in camera da letto

Cabina doccia walk-in in camera da letto

Realizzare il bagno con box doccia in camera da letto? Le soluzioni migliori

 

  • Camera con vista. Non intende una vista che punta direttamente all’esterno dell’edificio, ma all’interno della camera da letto. Soluzione questa, che si integra perfettamente con l’ambiente circostante.

 

  • Cabina doccia angolare in camera. Quando la camera da letto non è di grandi dimensioni, la soluzione è quella di inserire una cabina doccia angolare a fianco del letto.

 

  • Cabina doccia dietro al letto. Penultima e più scenografica modalità prevede la testiera del letto in appoggio sul vetro di una cabina doccia con gli ingressi alle estremità. Una soluzione particolare che necessità di grandi spazi.

 

  • Cabina Doccia con muro che divide. Soluzione in voga nell’hotellerie. Il muro divisorio permette di ottenere quanta più privacy possibile in un ambiente aperto e condiviso.

Bagno con cabina doccia in camera da letto: vantaggi e svantaggi

 

  • Vantaggi
    • Ottimizzazione degli spazi interni. Moltissime abitazioni non hanno la possibilità di inserire un bagno direttamente in camera da letto, molto spesso sono soluzioni ad hoc pensate prima di costruire casa o in fase di ristrutturazione. Le soluzioni proposte permettono di comprendere come far coesistere i due ambienti senza ricavarne uno su misura.
    • Valorizzazione dell’immobile. Un secondo bagno aumenterà sicuramente il valore dell’immobile di riferimento, facendo gola ai possibili acquirenti.
    • Comfort senza pari. La comodità che un bagno in camera può dare è senza eguali. Provare per credere!

 

  • Svantaggi
    • Nessuno!
Box doccia ad anta scorrevole in nicchia in camera da letto

Box doccia ad apertura scorrevole in camera da letto

Cabina doccia in camera da letto: scopri i box doccia Relax

Il bagno in camera da letto comporta che il box doccia deve essere perfettamente integrato con l’ambiente. Il box doccia, in questo caso, è fondamentale. Deve essere rigorosamente: funzionale ed elegante allo stesso tempo. Il box doccia Relax grazie alle loro caratteristiche tecniche ed estetiche, sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Dalle soluzioni walk-in, ai prodotti salvaspazio, utilissimi in contesti dove ogni centimetro è vitale, i modelli di box doccia Relax sono davvero tanti e utili, così da consentire ad ogni persona di poter scegliere il preferito e il più adatto. Ogni box doccia Relax è poi certificato TÜV, un valore aggiunto che rende ogni cabina doccia, una cabina doccia di qualità. Le cabine doccia Relax hanno un design elegante con profili in metallo che creano particolari effetti visivi, in questo caso si abbinano in maniera perfetta ad uno stile di arredo moderno, chi invece preferisce un ambiente più classico, può optare per un modello più tradizionale di box doccia.

 

Relativamente ai vetri, Relax garantisce piacevoli effetti estetici. Per chi preferisce una visione completa dell’ambiente, potrà scegliere il vetro trasparente, chi invece vuole assicurarsi un buon livello di privacy, si orienterà verso il vetro satinato.

Cover B1

  • Dotato di cerniera e maniglia completamente personalizzabili nel colore
  • Cerniera studiata con l’alzata. Un modo pratico ed elegante per conservare al meglio le guarnizioni dall’usura
  • Eleganza estetica esaltata dall’assenza di viti sul profilo a muro
  • Facile da montare e da pulire

Luxor 140A

  • Cabina doccia particolare nelle forme, esaltata da un walk-in asimmetrico, unico nel suo genere
  • Con piatto doccia in solid surface, materiale ripristinabile, igienico, caratterizzato da una superficie morbida al tatto
  • La barra di supporto può essere equipaggiata anche con il soffione per ottimizzare lo spazio

Axia SC1

  • Box doccia caratterizzato da un vetro spesso ben 8mm con un binario di scorrimento a vista.
  • Axia ha la possibilità di aggiungere un sistema di soft-close per una chiusura rallentata e sicura a fine corsa dell’anta.
  • Uno sgancio posto sull’anta ne semplifica enormemente la pulizia.

Steam B1+F

  • Cabina doccia ideata e pensata per portare il bagno turco direttamente a casa.
  • Si completa con un generatore di vapore fino a 3,5 kw controllabile direttamente d aun pannello touch-screen posto al di fuori della cabina doccia.
  • Spazio interno accessoriabile con adattatore bluetooth e led per cromoterapia all’interno della cabina doccia

Puro SF+F

  • Cabina doccia elegante e raffinata con profili dalle dimensioni ridotte.
  • Profilo di decoro superiore colorato ed intercambiabile. Personalizzabile in diversi colori disponibili a catalogo.

Smart A+A

  • Box doccia con apertura scorrevole disponibile in diverse dimensioni e varianti.
  • È un prodotto premontato che si può posizionare in tempi molto rapidi
  • Le diverse finiture di colore dei profili e dei vetri lo rendono perfetto per molti ambienti differenti

Conclusioni

Una camera da letto con bagno annesso riveste un fascino davvero unico oltre cha ad essere altamente funzionale. Un ottimo spunto per un progetto di bagno in camera arriva dalle stanze d’albergo. Realizzare un bagno in camera è possibile anche quando non ci sono pareti a dividere i 2 ambienti. Da un punto di vista normativo, non ci sono grossi impedimenti. Con il supporto di un tecnico, sarà tutto molto semplice. Il piacere di poter passare senza spifferi dalla doccia alle coperte è impagabile.

Cerchi ispirazione?
Dai un’occhiata agli articoli più recenti:

Array
(
    [0] => https:
    [1] => 
    [2] => relaxsrl.com
    [3] => box-doccia-in-camera-da-letto
)