Box doccia 80×80: come sfruttarlo al meglio

Box doccia 80×80: come sfruttarlo al meglio
Cabina doccia 80x80 angolare con ante scorrevoli vista dall'alto

È uno tra i box doccia più comuni sul mercato: il box doccia 80×80 cm si rivela un prodotto versatile, grazie anche alle sue dimensioni “agili”. Con le sue misure si inserisce perfettamente in molte tipologie di bagno. Scopri di più 👇🏻

Box doccia 80×80: esempio reale in un bagno

In un bagno dalle dimensioni contenute, le dimensioni dell’arredo bagno giocano un ruolo molto importante, così come la cabina doccia. Un box doccia 80×80 trova spesso la sua collocazione naturale nei bagni quadrati che in poco spazio devono offrire una dotazione completa e grande confort. Ne abbiamo parlato anche qui.

 

Per questo motivo, Relax ha previsto diverse soluzioni, per permettere anche a chi ha un bagno dalle dimensioni non proprio generose di poter installare un box doccia di qualità.

 

Un box doccia 80×80 lascia a disposizione un margine di sicurezza, quella manciata di centimetri sufficienti ad impedire l’urto accidentale dei gomiti sulle pareti o sul cristallo dando quindi la percezione di maggiore libertà d’uso e di confort. La disposizione della rubinetteria è assolutamente indifferente tanto da escludere la possibilità di incorrere nel rischio di incomprensioni in fase di predisposizione idraulica.

 

Nell’esempio qui riportato, è possibile vedere un esempio pratico di cabina doccia 80×80 cm, inserita ad angolo, dove è possibile usufruirne senza occupare spazi importanti. Massima attenzione va posta alla scelta dell’apertura della cabina doccia in un bagno di queste dimensioni. Solitamente è meglio prediligere una porta con apertura interna al box doccia: questo permette di sfruttare completamente lo spazio interno al bagno.

Cabina doccia 80x80 bagno visto dall'alto

Bagno di dimensioni contenute con box doccia 80×80 cm

Box doccia 80×80: le aperture consigliate

Sono molte le aperture che si addicono ad un box doccia 80×80 cm, ma quali sono le più indicate per sfruttare al meglio uno spazio come questo? Le soluzioni sono diverse, ognuna adatta ad una o più situazioni particolari.

 

Un box doccia 80×80 offre maggiore possibilità di scelta senza indirizzare troppo l’utente verso un modello scorrevole. Per equilibrio nelle proporzioni, disposizione della rubinetteria e layout del bagno, è spesso possibile scegliere una porta battente abbinata al lato fisso per avere un ingresso di ampie dimensioni senza rischiare di pregiudicare eccessivamente la tenuta all’acqua. Se invece ci fossero impedimenti per l’apertura totale a battente, sarebbe sempre possibile optare per una porta saloon o soffietto.

 

Tutti i box doccia Relax sono caratterizzati da certificazione TÜV SÜD, completamente Made in Italy e disponibili in diverse misure e finiture.

Box doccia ad angolo 80x80

Diverse tipologie di ingresso per box doccia 80×80 cm

Porta scorrevole, Puro A+A

Tra i box doccia 80×80 cm più comuni c’è senza dubbio la doppia porta scorrevole. Un grande classico, riproposto da Relax in chiave moderna, con un profilo di decoro superiore personalizzabile nel colore, in abbinata con un profilo inferiore di soli 15 mm. Puro A+A si presenta come una delle soluzioni più indicate per queste dimensioni, scoprilo qui.

Box doccia 80x80 angolare con porte scorrevoli

Anta pivotante, Kubik AB+F

Kubik AB+F si rivela una delle soluzioni di maggior pregio per una cabina doccia 80×80 cm. Dotato di una porta pivotante e di un braccio di supporto direttamente integrato nel telaio, resta una delle possibilità più minimal da inserire all’interno del bagno. I profili sottili, impreziositi da uno spessore del vetro di 6 o 8 mm, e le infinite combinazioni di finiture rendono Kubik un prodotto senza pari nel mondo della cabina doccia.

Box doccia angolare Kubik AB+F

Anta saloon, Light B2+F4

La porta saloon si rivela una delle più comode e funzionali per sfruttare tutto lo spazio di ingresso di un box doccia 80×80 cm. L’apertura completa, sfrutta sia l’esterno che l’interno della cabina doccia, grazie a questa incredibile caratteristica, è possibile entrare ed uscire dalla doccia anche in situazioni di pericolo. Light B2+F4 si distingue per una linearità spiccata, in cui, il vetro è assoluto protagonista.

Cabina doccia angolare con porta saloon

Porta a soffietto, Light AS+F3

La porta a soffietto si distingue per una versatilità senza pari. Light AS+F3 si distingue per la possibilità di ripiegare completamente a muro l’anta a soffietto, così il nostro box doccia può diventare davvero spazioso, sia durante la doccia che nelle fasi di ingresso ed uscita da quest’ultima. L’anta a soffietto di Light AS+F3 risulta leggera e minimale grazie all’assenza strutturale di profili. Scopri di più su Light AS+F3 qui.

Box doccia 80×80: conclusioni

Le dimensioni molto spesso fanno la differenza tra un sistema di apertura e l’altro, è quindi importante scegliere il sistema di apertura ideale per il proprio box doccia e la propria metratura nel bagno di casa. Le possibilità sono molte e tutte differenti, ognuna con delle caratteristiche proprie. Le 4 aperture illustrate in questo articolo sono, in differenti posizionamenti, situazioni comuni all’interno di un bagno dalle dimensioni contenute.

Cerchi ispirazione?
Dai un’occhiata agli articoli più recenti:

Array
(
    [0] => https:
    [1] => 
    [2] => relaxsrl.com
    [3] => box-doccia-80x80
)