fbpx

Box doccia lineare

Home > Guida alla scelta > Box doccia lineare

La cabina doccia lineare si inserisce perfettamente nel filone dello stile minimal, raffinato e sempre di moda. È caratterizzata da elementi semplici per un risultato che punta all’essenzialità.

Caratteristiche del box doccia lineare

La cabina doccia lineare rientra in uno stile minimal, tendenza ben affermata che mette al centro delle scelte d’arredo la valorizzazione della semplicità degli elementi, con l’obiettivo di evidenziare i mobili inseriti nello spazio casa. Il gusto minimal predilige la praticità rispetto alla forma eccessiva così elimina gli elementi inutili e ripetitivi e punta a realizzare un oggetto semplice ed equilibrato.
L’eleganza degli elementi in alluminio si inserisce con naturalezza fra le scelte del design minimalista. Il telaio è per lo più sottile o i cristalli sono addirittura montati a muro con apposite cerniere per ottenere il grande impatto scenico di una cabina doccia a tutto vetro.

Box doccia lineare: accessori strutturali

Braccio di supporto integrato

Con il braccio di supporto direttamente integrato nel box doccia vengono eliminate le barre esterne, pesanti alla vista, e sono assicurate stabilità ed estetica minimal allo stesso tempo.

Cerniere a bilico

Utilizzare le cerniere a bilico per le porte a battente consente di posizionarle a una distanza tale dal muro da aprire la porta orizzontalmente alla parete. In questo modo, è possibile inserire il portasalviette oppure un radiatore senza che essi vengano urtati in fase di apertura e quindi senza rischi di rottura del vetro.

Cerniere a muro

Per una cabina doccia minimal senza telaio, ci sono le cerniere a muro per fissare pannelli e ante a filo vetro con risultati estetici di grande eleganza. Possono essere personalizzate nel colore e dotate di sistema di elevazione della porta così da evitare che la guarnizione inferiore si usuri, strisciando sul pavimento o sul piatto doccia.